Telemedicina: il momento del cambiamento è ora

Applicazione della teleassistenza sul campo per i pronto soccorso 

Gli smart glasses connessi, sempre più frequentemente utilizzati dai 118, consentono di fornire un valore aggiunto reale ai vari operatori sul campo. Utilizzati in caso di emergenza, in particolare di difficoltà respiratoria, gli smart glasses forniscono agli specialisti rimasti in ospedale indicazioni precise, soprattutto per condizioni quali lo stato generale della persona (sudorazione, colore delle labbra, segni di asfissia ecc.). Dati che a volte mancano negli esami clinici degli operatori del 118 presenti in loco. Tutte queste informazioni sono importanti e, in situazioni critiche, possono fare la differenza nel salvare una vita. Ascoltate la testimonianza del Dott. Martinage, Project Manager della Telemedicina in SAMU 44, sull’efficacia di questa soluzione.

Il futuro della consultazione a distanza grazie alla telemedicina

La nostra soluzione si dimostra utile anche negli ambulatori medici. Una videoconferenza in modalità protetta consente infatti ai medici di effettuare le visite in modo semplice ed efficace. Per avviare una videochiamata con i propri pazienti solo il medico deve disporre di un account, e il paziente si limita ad accettare l’invito alla videochiamata. Non essendo necessario installare la soluzione dal lato paziente, si semplifica il collegamento tra i due interlocutori. La nostra soluzione è compatibile con tablet, smartphone e computer. Attualmente XpertEye permette ai medici di monitorare i pazienti e le loro terapie in qualsiasi momento.  La nostra soluzione è attualmente usata dal Dott. Ludovic Moy, ginecologo ostetrico a Rennes.

Ruolo della teleassistenza nell’ambito dell’ospedalizzazione domiciliare

L’ospedalizzazione domiciliare garantisce la continuità delle cure a casa dei pazienti, in particolare nel trattamento di ferite croniche.  La nostra soluzione consente di trasmettere in tempo reale, ad un medico specialista in remoto, la vista dell’infermiere che sta trattando il paziente. Il medico potrà seguire le cure applicate tramite gli smart glasses dell’infermiere, ed eventualmente proporre adeguamenti della cura e/o una terapia adatta alla situazione e all’ambiente in cui si trova il paziente. Gli smart glasses integrati nella gamma XpertEye Advanced assicurano infatti all’infermiere la massima libertà di movimento e la possibilità di attivare il video in diretta. La gamma Advanced comprende inoltre un sistema di compressione video efficiente anche in condizioni di rete instabile. La piattaforma XpertEye garantisce la protezione delle videoconferenze mediante un server sicuro per i dati sanitari a norma di legge. Advanced consente di connettersi ad altre fonti video, in particolare a un dermatoscopio, assicurando al medico specialista di disporre sempre di un’immagine molto dettagliata ad esempio della ferita in oggetto, nonché di preziose informazioni sulle aree necrotiche.

Blog
SWITCH THE LANGUAGE

AMA NEWS

Our Events

Latest Videos